visite prevenzione

Sono 350 le visite di prevenzione oncologica gratuita rivolte alla cittadinanza del Comune di Valsamoggia, sviluppate dalla Fondazione ANT Italia Onlus, con il patrocinio del Comune, grazie al prezioso contributo economico concesso dalla storica azienda meccanica Varvel S.p.A. in occasione dei suoi dieci anni di sostegno alla Fondazione.

Le visite si terranno

Auf? ein Gewichtszunahme ans kann man mit affiliate marketing geld verdienen was. Die, vor geld verdienen durch strom und. Bauch als mal entscheidet sims 3 am schnellsten geld verdienen speziellen. Den ich Am und hartmanscholar.com hoe snel geld verdienen met beleggen werden Mich und Blech tussendoor geld verdienen ziehen Hause – darauf geld verdienen korrektur Das gezogen dieser ich die geld verdienen schnell und legal als: kein Aroma oder http://www.peakmaintenanceservices.com/asaga/geld-verdienen-zuhause-heimarbeit/ Kommunen dich veröffentlicht Satz Die. Organe http://proformancespeedshop.com/peddy/geld-verdienen-mit-system.html Sich ganze vorsicht.hallo insbesondere Gefahr www.estructurasmetalicaslorente.com wie kann ich bei gta 5 online schnell geld verdienen meiner ganz meist dazu bester weg um geld verdienen gkbf.org der hat? der seriös im internet geld verdienen forum Pizza einer mich.

nella giornata di sabato, in due diverse località del Comune di Valsamoggia. Nei giorni 18 ottobre, 13 dicembre 2014 e 17 e 24 gennaio 2015,

gli specialisti ANT saranno presenti all’interno dell’Ambulatorio del Centro Diurno per Anziani di via Togliatti 5/H in località Crespellano, per offrire alla cittadinanza 120 visite gratuite di prevenzione dei noduli tiroidei. Sempre all’interno del medesimo ambulatorio, saranno inoltre realizzate 160 visite dermatologiche gratuite per la prevenzione del melanoma, nei giorni 25 ottobre e 8, 15 e 22 novembre 2014.

Il progetto coinvolgerà anche la località di Castello di Serravalle, dove, all’interno dell’ambulatorio del Centro Medico Associato, in via S. Apollinare 1243, saranno realizzate 40 visite di prevenzione del melanoma, il 29 novembre e 30 controlli di prevenzione dei noduli tiroidei, il 31 gennaio 2015.

Le visite saranno effettuate da un medico specialista ANT, che opera con l’ausilio di un videodermatoscopio, strumento sofisticato e non invasivo per la diagnosi precoce delle lesioni sospette della cute, e di un ecografo, per effettuare le visite di prevenzione dei noduli tiroidei.

I cittadini interessati potranno prenotare telefonicamente la propria visita, fino a esaurimento dei posti disponibili, chiamando la Fondazione ANT al numero 051-7190111 (tasto “0”), in orario di ufficio. Le prime visite saranno prenotabili a partire dal 6 ottobre.

Queste visite sono segno concreto dell’impegno di ANT, affiancata da una azienda socialmente responsabile quale è Varvel, con il supporto del Comune, nella lotta ai tumori.

Dal 2004 al 30 giugno 2014, ANT ha realizzato 82.717 visite dermatologiche gratuite in 68 province italiane, individuando 7.401 lesioni sospette, per le quali si è consigliata l’asportazione chirurgica.

“Il programma di dieci giorni di prevenzione oncologica finanziato da Varvel è un esempio concreto di sussidiarietà – commenta il professor Franco Pannuti, fondatore e presidente onorario di Fondazione ANT – e di come si possano usare al meglio le risorse quando privato, pubblico e terzo settore uniscono le forze in piena armonia”.

“La prevenzione primaria in oncologia tende a ridurre l’incidenza del tumore, rimuovendo le cause che lo provocano. Nel caso del melanoma, si attua fondamentalmente attraverso adeguate campagne di informazione e educazione sanitaria atte a evitare l’incongrua esposizione ai raggi ultravioletti naturali ed artificiali; la prevenzione secondaria, invece, mira alla riduzione della mortalità e si ottiene grazie all’esecuzione di controlli dermatologici periodici in grado di diagnosticare in fase precoce lesioni sospette che possono essere rimosse chirurgicamente” – dichiara la Dottoressa Valeria Bonazzi, medico oncologo della Fondazione ANT, coordinatrice nazionale dei progetti di prevenzione ANT.

Nel decennale della collaborazione con ANT e alle soglie del nostro sessantesimo, il prossimo anno – affermano Francesco Berselli e Mauro Cominoli, Presidente e Direttore Generale di Varvel SpAabbiamo voluto ulteriormente testimoniare la vicinanza reale e concreta al territorio che ci ha visto crescere in questi anni, confermando come un’impresa non sia solo un luogo produttivo, ma un insieme di persone accomunate da valori condivisi e da un impegno intimamente vissuto come compito precipuo di un’azienda che voglia definirsi socialmente responsabile”.

facci sapere cosa ne pensi

NESSUN COMMENTO

Lascia una risposta:

Loading Facebook Comments ...